Oxygen Chrome

lunedì 8 novembre 2010

Dal nostro universo : scoperte 5 galassie


Attraverso il fenomeno delle lenti gravitazionali nell’ambito del progetto H-ATLAS sono state osservate 5 nuove galassie. Esse si trovano a circa 11 miliardi di anni luce dalla Terra. Per questo si capisce che l’immagine captata risale a un periodo molto lontano nella storia del nostro universo.

Le lenti gravitazionali comportandosi come delle lenti di ingrandimento naturali sono in grado di riflettere la luce di galassie molto lontane da noi. Si ottiene un’immagine ingrandita che sarebbe impossibile ottenere con i normali telescopi, anche i più potenti. Questo fenomeno è una conseguenza della teoria della relatività generale di Einstein del 1916, la quale dice che un corpo con la sua massa può curvare lo spaziotempo che lo circonda, e cioè un raggio di luce che lo colpisce viene deviato da questo corpo. Se l’effetto lente come quello descritto è molto forte, la luce di una galassia può essere deviata dalle galassie vicine, così che la sua stessa immagine risulta ingrandita.

La rivista scientifica Science ha pubblicato un nuovo metodo usato dagli scienziati per scoprire le lenti gravitazionali. La sua scoperta è frutto della collaborazione di studiosi anche italiani. Osservando ampie zone dell’universo e come si distribuisce in esse la luminosità sarebbe quindi possibile rintracciare fenomeni di questo genere. In particolare la materia che provoca una simile deviazione di luce è principalmente materia oscura, che quindi può essere studiata a partire dallo studio di questi fenomeni.

Sempre in questo modo sono quindi state scoperte 5 antiche galassie. Le scoperte sono comunque state fatte nell’ambito di un vero progetto denominato Herschel Astrophysical Terahertz Large Area Survey (H-ATLAS) il cui scopo è osservare un’area tridimensionale della misura di 580 gradi quadrati su lunghezze d’onda tra 100 e 400 μm con strumenti denominati PACS e SPIRE istallati sul telescopio Herschel. Fino a novembre 2009 ben 14 gradi quadrati di superfice sono stati osservati.

Fonte : [ www.galileonet.it ]

Immagine : [ NASA/JPL-Caltech ]

Nessun commento:

 

seleziona un post a caso

Online da
giorni!
Preleva
Si è verificato un errore nel gadget

numero di visitatori già venuti sul blog: