Oxygen Chrome

venerdì 8 ottobre 2010

Scoperte delle impronte di dinosauri sulle Alpi

 
Sulle Alpi del trentino sono state scoperte 3 impronte di dinosauri, ognuna è composta da 3 dita con artigli, e sono lunghe 30 cm . Si ritiene appartengano a dinosauri del genere Dilophosaurus, che furono carnivori e bipedi, alti oltre 2 metri, e del peso di circa 400 chili. Gli studi sulla datazione hanno permesso di stabilire che queste impronte risalgono a circa 200 milioni di anni fa, cioè al periodo del Giurassico inferiore. La scoperta è importante perché da precedenti studi sulla zona si riteneva che in quel periodo essa fosse sommersa dalle acque. Si tratta di impronte simili a quelle già rinvenute in Polonia, Francia, Scandinavia e Nord America. Si ritiene per questo che le impronte appartenessero a dinosauri europei che si trovavano su un litorale in prossimità del mare. 
La scoperta, che risale a settembre, è di Marco Avanzino del Museo di scienze naturali di Trieste.
Fonte : [ www.galileonet.it ]


Il Dilofosauro (Dilophosaurus) è uno dei dinosauri carnivori più antichi del pianeta, essendo vissuto circa 190 milioni di anni fa. Aveva una testa molto grande rispetto al collo e al corpo, lunga fino a 2 metri. I piedi erano simili a quelli di un uccello. Era inoltre dotato di una cresta sul capo, forse come segnale di riconoscimento. Le “mani” avevano 4 dita, di cui 3 avevano artigli. Si ritiene che fosse piuttosto agile, e forse era anche in grado di nuotare. La sua specie viene inclusa nella famiglia Dilophosauridae.

Nessun commento:

 

seleziona un post a caso

Online da
giorni!
Preleva
Si è verificato un errore nel gadget

numero di visitatori già venuti sul blog: